La grande incertezza generata dalle conseguenze della pandemia di Covid-19 impone di guardare con ancora maggiore attenzione alle sfide in campo educativo ed è a questo proposito che CNCA Veneto (Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza) ha avviato un programma di incontri in videoconferenza per insegnanti, educatori, operatori, genitori e quanti sono coinvolti nell’educazione delle giovani generazioni nell’area del rodigino.

Grazie alla collaborazione con Katia Provantini della cooperativa Minotauro il 7 e 10 luglio saranno disponibili in forma gratuita due webinar via Zoom ai quali ci si potrà iscrivere inviando una mail all’indirizzo segreteria.veneto@cnca.it entro lunedì 6 luglio, avendo cura di specificare l’eventuale ente di appartenenza. Agli iscritti verrà inviato un link per partecipare alla videoconferenza.

Primo incontro: martedì 7 luglio ore 14.30 (durata 1h30)
ADULTI SIGNIFICATIVI: RUOLO E COMPETENZE NELL’ERA DELLA COMPLESSITÀ
Il cambiamento è un elemento caratteristico del mondo, ma la velocità di trasformazione assunta nell’era della tecnologia mette in difficoltà le istituzioni sociali come la scuola e la famiglia. I genitori, gli insegnanti e in generale tutti gli adulti con ruolo educativo, faticano a trovare punti cardinali, regole certe e affidabili, da adottare per porsi come guide sicure nei confronti dei giovani. Si rifletterà insieme su come svolgere questa funzione nella complessità del mondo odierno.

Secondo incontro: venerdì 10 luglio ore 14.30 (durata 1h30)
COMPITI EVOLUTIVI E COMPITI SCOLASTICI
La crescita dei giovani è scandita da tappe in sequenza. La scuola propone infatti un susseguirsi di gradi e livelli tra loro propedeutici fino ad ottenere il titolo di “maturo”, “competente”, “capace”. Ma cosa significano queste parole oggi? Inoltre, durante il percorso di crescita, i ragazzi perseguono anche un’altra serie di compiti: i compiti evolutivi, che sono interni, psicologici e servono a costruire man mano la propria identità. Come si intrecciano i compiti evolutivi con i contesti di vita dei ragazzi, con gli adulti, con il mondo tecnologico?

CHI È KATIA PROVANTINI
Psicologa, esperta in problematiche evolutive con particolare riferimento alle difficoltà scolastiche e dell’apprendimento. Svolge attività di consultazione con adolescenti, genitori e coppie in crisi e attività di formazione e supervisione a docenti e psicologi. Attualmente vicepresidente della Cooperativa Minotauro; coordina progetti di rete per l’orientamento, la prevenzione del disagio e della dispersione scolastica in collaborazione con Comuni ed enti locali. Da febbraio 2020 svolge le sue attività anche nella sede di Padova.

L’iniziativa si inscrive all’interno del progetto #sPOSTati, proposto da Titoli Minori in qualità di capofila ed approvato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo Nazionale per il contrasto della povertà educativa minorile.

Tags: