Noi non siamo medici, siamo cittadini e persone che hanno trasformato la passione dello stare con le persone in un lavoro.

Noi non sappiamo nulla di tecnico e ci atteniamo con fiducia alle scelte di coloro che stanno guidando il nostro paese; ma una cosa la sappiamo: è insieme che si vince la paura!

In questi giorni stare uniti vuol dire “stringerci”, anche se non possiamo farlo fisicamente, rispettando alcune regole per proteggere noi stessi e chi amiamo…ma pure quella persona là in fondo, anche se non la conosciamo, che potrebbe sentirsi disorientata e preoccupata, questo ci permette di ricordarci che siamo una comunità!


Quando sarà passato anche questo momento noi saremo qui, pronti a ricominciare a percorrere insieme a voi nuovi sentieri sempre con la stessa meta: un mondo a misura di tutti!❤️

Tags: