Tutte le news dei nostri servizi per il disagio minori


GoBici

 

 

 

 GoBICI: due sistemi di bike(davvero)sharing 

 

A partire dalla fine di febbraio, con l'attivazione di due sistemi di bike-sharing in capo alle Cooperative MagVenezia e Titoli Minori, il servizio di "bici in prestito" GoBICI offre nuove possibilità di muoversi  in modo sostenibile, agile e veloce.

 

 

GoBICI è un progetto ideato e promosso da P.T.F. Società Cooperativa in collaborazione con MagVenezia e con Titoli Minori e realizzato con il contributo di Camera di Commercio di Venezia Rovigo Delta Lagunare.

Il progetto nasce dalla necessità di trovare soluzioni in chiave ecologica per facilitare i trasporti nella Città Metropolitana, anche aumentando l'efficienza delle opzioni di trasporto intermodale; dalla volontà di valorizzare la struttura reticolare che caratterizza questo territorio promuovendo l'integrazione e la complementarietà tra i suoi centri urbani; dal desiderio di incidere sulla qualità di vita di chi vive e/o si sposta in quest'area offrendo un servizio innovativo nel campo del pendolarismo e della mobilità dolce. GoBICI punta perciò ad incentivare l'utilizzo condiviso della bicicletta (bike-sharing), mezzo ecologico ed intermodale per eccellenza.

Secondo un'indagine condotta nel 2014 dall’Earth Policy Institute, sono oltre 700 le città nel mondo dotate di sistemi di bike-sharing, distribuite in 57 Paesi, per un totale di almeno 800.000 biciclette. Cosa distingue GoBICI? 

Innanzitutto è un servizio completamente gratuito rivolto, in questa fase iniziale, ai Soci ed Utenti delle Cooperative partecipanti, aventi sede a Mestre e a Chioggia. In vista di futuri sviluppi, si vuole sperimentare la gestione condivisa delle biciclette, e dunque la creazione di un sistema di bike(davvero)sharing che tenga conto delle esigenze di spostamento di tutti gli utenti. 

In particolare, nel territorio del Delta Lagunare, il progetto è stato rivolto ai ragazzi ospiti della comunità educativa In-patto in via Salvo d’acquisto n.1 a Porto Viro gestita dalla cooperativa Titoli Minori. Giovedi 11 febbraio 2016 si sono visti arrivare in comunità 3 biciclette nuove e costruite in modo artigianale. Le bici sono state costruite dal sig. Silvano Pavan di Favaro che per tutta la giornata ha affiancato i ragazzi nel corso di riparazione bici. I minori erano entusiasti di poter imparare un lavoro artigianale e di poter avere a disposizione un mezzo per girare la città in modo autonomo. Per la comunità infatti il progetto rientra nel progetto di autonomia di ogni singolo ragazzo; è un modo di educare alla responsabilità e cura di un mezzo di trasporto e impegno nella sua gestione. Non da meno la possibilità di raggiungere amici e scuole in poco tempo senza dover prendere l’autobus o dovere essere accompagnati.

Inoltre, attraverso GoBICI si promuovono stili di vita più sostenibili e attenti al territorio, grazie alla realizzazione di attività formative e laboratori volti ad incoraggiare l'uso della bicicletta e la diffusione dei valori ad essa collegati. 

Per avere maggiori informazioni sul Progetto GoBICI, è possibile rivolgersi a  Caterina,  tel. 041929648, email ptfcoop@gmail.com