Servizi Diurni

Presentazione

I servizi accolgono minori dai 6 ai 18 anni, in strutture diverse a seconda del target di età (6-10 e 11-18). I nuclei familiari che presentano situazioni di disagio sono segnalati dai servizi sociali del comune di Chioggia e manifestano differenti problematiche: deficit del minore, difficoltà di relazione con i coetanei e problemi scolastici, problemi di handicap, conflittualità familiari, emarginazione.

Metodo

Il nostro lavoro si organizza attorno all’obiettivo di attivare profondi cambiamenti per il minore e la sua famiglia sul piano delle relazioni, delle abilità sociali, della personalità e dell’equilibrio affettivo, attraverso la promozione delle risorse presenti. Il bisogno dei piccoli utenti e delle loro famiglie si concretizza in una gamma differenziata di domande, per questo si risponde con attività diversificate, agendo prioritariamente nel loro contesto di vita e di relazione.

Servizio educativo domiciliare

 

Presentazione

La specificità di tale servizio è data dalla presenza dell’educatore nella quotidianità della vita familiare, per questo motivo l’educatore opera a domicilio.

Metodo

Gli interventi sono rivolti a famiglie in situazioni di disagio sociale che presentano difficoltà nello svolgimento delle funzioni genitoriali ed educative, per impedimenti oggettivi (temporanei o strutturali), per deprivazione socio–economica e culturale, per limitazioni fisiche o psichiche. L’intento generale di questo tipo di intervento è di salvaguardare la qualità del rapporto genitori – figli, al fine di evitare l’allontanamento del minore dal proprio nucleo familiare. Operando dentro la famiglia, gli educatori del servizio hanno la possibilità di osservare la famiglia e il minore in un luogo carico di significati. Gli educatori domiciliari, attraverso un atteggiamento di ascolto e di empatia, si pongono come stimolo del processo di crescita sociale dei minori e delle loro famiglie, favorendo così una progressiva trasformazione della loro particolare visione del modo di vedere se stessi, gli altri e la realtà.

Sede

Calle Seminario 740
Chioggia (VE)

Coordinatori di servizio

Dott.ssa Boscolo Genni (centro diurno 6-10 anni)
Tel. 346.9508937
genni.boscolo@titoliminori.com

Dott.ssa Cristina Perini (centro diuno 11-18 anni )
Tel. 346.9508909
cristina.perini@titoliminori.com

Centro aggregazione giovanile Puntodincontro

Presentazione

Il Centro Aggregazione Giovanile “Puntodincontro” è un servizio gratuito promosso dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Chioggia ubicato in pieno centro storico.

Metodo

Il Centro offre spazi polifunzionali dove i ragazzi e i giovani dagli 11 ai 18 anni possono incontrarsi e sviluppare nuove competenze attraverso attività ricreative, formative e culturali. Il Puntodincontro nasce per offrire opportunità positive di crescita, con l’obiettivo di favorire l’integrazione, la socializzazione e la multiculturalità.

Organizzazione

La programmazione delle attività viene gestita dagli stessi ragazzi, veri attori del centro, con il supporto di una rete di operatori che ha il compito di ottimizzarne l’organizzazione del tempo libero, stimolando interessi e favorendo l’interazione.


Al centro trovi:
  • Spazio studio
  • Aula informatica
  • Spazio creativo
  • Spazio giochi da tavolo
  • Spazio audiovisivi
  • Spazio eventi
Sede

Via Zarlino 2/D
Chioggia (VE)

Coordinatore

Dott.ssa Cristina Perini
Tel. 346.9508909
cristina.perini@titoliminori.com
Tel. servizio 342.3474694

Durante l’anno vengono organizzate delle piccole feste per condividere con i propri coetanei momenti di svago e divertimento. Durante l’estate, le attività dei servizi si svolgono all’aperto in ambienti del territorio, privilegiando attività sportive